FÜR EIN STÜCK GLÜCKFÜR EIN STÜCK GLÜCK

Client: Savencia

2019     

Film

The mission was to produce an inspirational, viral, unique, genuine, and even crazy 30 second video that creates awareness and shows authentic love for cheese. This project is not about showing the specific brand "Ich liebe Käse" (Savencia) or their cheese, but more about the story and the feeling cheese itself produces. The brand is secondary to the story and should not be the primary concern. This video was made for the German market. Cheese – the way You love it! a Zooppa contest for Savencia Fromage & Dairy.

For a piece of happiness

For a piece of happiness

For a piece of happiness

We wanted to show the daily life of a man near retirement, marginalized, destroyed by a stressful life as a worker. While he is working he does not listen to music, he does not look around, but he eats! Every moment is good to eat something and a cheese sandwich (one of the dishes that is usually found in German tables) is what he does to his case, and perhaps to so many others. It's a pity that the boss often checks his knife factory employees. The worker eats a sandwich, the boss notices and stops the assembly line, seizes it from him and with taste he begins to eat it. The embarrassed worker thinks he is being punished, but he finds himself in his own hand the missing knife, the one that with cunning the boss had subtracted from the automated line. The naive worker does not waste time: under the work bench a stock of sandwiches is waiting for him and maybe all this will start all over again, Meanwhile this time is gone. Two stories that for a piece of happiness meet, each with its own good reasons.

We wanted to show the daily life of a man near retirement, marginalized, destroyed by a stressful life as a worker. While he is working he does not listen to music, he does not look around, but he eats! Every moment is good to eat something and a cheese sandwich (one of the dishes that is usually found in German tables) is what he does to his case, and perhaps to so many others. It's a pity that the boss often checks his knife factory employees. The worker eats a sandwich, the boss notices and stops the assembly line, seizes it from him and with taste he begins to eat it. The embarrassed worker thinks he is being punished, but he finds himself in his own hand the missing knife, the one that with cunning the boss had subtracted from the automated line. The naive worker does not waste time: under the work bench a stock of sandwiches is waiting for him and maybe all this will start all over again, Meanwhile this time is gone. Two stories that for a piece of happiness meet, each with its own good reasons.

We wanted to show the daily life of a man near retirement, marginalized, destroyed by a stressful life as a worker. While he is working he does not listen to music, he does not look around, but he eats! Every moment is good to eat something and a cheese sandwich (one of the dishes that is usually found in German tables) is what he does to his case, and perhaps to so many others. It's a pity that the boss often checks his knife factory employees. The worker eats a sandwich, the boss notices and stops the assembly line, seizes it from him and with taste he begins to eat it. The embarrassed worker thinks he is being punished, but he finds himself in his own hand the missing knife, the one that with cunning the boss had subtracted from the automated line. The naive worker does not waste time: under the work bench a stock of sandwiches is waiting for him and maybe all this will start all over again, Meanwhile this time is gone. Two stories that for a piece of happiness meet, each with its own good reasons.

Per un pezzo di felicità

Per un pezzo di felicità

L'idea nasce dal voler mostrare la quotidianità di un uomo vicino al pensionamento, emarginato, distrutto dalla vita stressante da operaio. Mentre lavora non ascolta musica, non si guarda in giro, ma mangia! Ogni momento è buono per mettere qualcosa sotto i denti e un panino al formaggio (uno dei piatti che è solito trovare nelle tavole dei tedeschi) è quello che fa al caso suo, e forse anche di tanti altri. Peccato che il capo controlli spesso i suoi addetti della fabbrica di coltelli. L'operaio addenta un panino, il capo se ne accorge e ferma la catena di montaggio, se lo fa consegnare e con gusto inizia a mangiarselo. L'operaio imbarazzato pensa di essere punito, ma si ritrova in mano proprio il coltello mancante, quello che con astuzia il capo aveva sottratto dalla linea automatizzata. L'ingenuo operaio non spreca tempo: sotto al banco di lavoro una scorta di sandwich lo aspetta e forse tutto questo ricomincerà tutto da capo, Intanto questa volta è andata. Due storie che per un pezzo di felicità si incontrano, ognuna con le sue buone ragioni.

L'idea nasce dal voler mostrare la quotidianità di un uomo vicino al pensionamento, emarginato, distrutto dalla vita stressante da operaio. Mentre lavora non ascolta musica, non si guarda in giro, ma mangia! Ogni momento è buono per mettere qualcosa sotto i denti e un panino al formaggio (uno dei piatti che è solito trovare nelle tavole dei tedeschi) è quello che fa al caso suo, e forse anche di tanti altri. Peccato che il capo controlli spesso i suoi addetti della fabbrica di coltelli. L'operaio addenta un panino, il capo se ne accorge e ferma la catena di montaggio, se lo fa consegnare e con gusto inizia a mangiarselo. L'operaio imbarazzato pensa di essere punito, ma si ritrova in mano proprio il coltello mancante, quello che con astuzia il capo aveva sottratto dalla linea automatizzata. L'ingenuo operaio non spreca tempo: sotto al banco di lavoro una scorta di sandwich lo aspetta e forse tutto questo ricomincerà tutto da capo, Intanto questa volta è andata. Due storie che per un pezzo di felicità si incontrano, ognuna con le sue buone ragioni.

L'idea nasce dal voler mostrare la quotidianità di un uomo vicino al pensionamento, emarginato, distrutto dalla vita stressante da operaio. Mentre lavora non ascolta musica, non si guarda in giro, ma mangia! Ogni momento è buono per mettere qualcosa sotto i denti e un panino al formaggio (uno dei piatti che è solito trovare nelle tavole dei tedeschi) è quello che fa al caso suo, e forse anche di tanti altri. Peccato che il capo controlli spesso i suoi addetti della fabbrica di coltelli. L'operaio addenta un panino, il capo se ne accorge e ferma la catena di montaggio, se lo fa consegnare e con gusto inizia a mangiarselo. L'operaio imbarazzato pensa di essere punito, ma si ritrova in mano proprio il coltello mancante, quello che con astuzia il capo aveva sottratto dalla linea automatizzata. L'ingenuo operaio non spreca tempo: sotto al banco di lavoro una scorta di sandwich lo aspetta e forse tutto questo ricomincerà tutto da capo, Intanto questa volta è andata. Due storie che per un pezzo di felicità si incontrano, ognuna con le sue buone ragioni.

Credits

Credits

Written, directed, edited by Alex Alessi

Production and camera operator: Omar Cappelli

Actors: Roberto Agostino, Saul Fucili

Written, directed, edited by Alex Alessi

Camera operator: Omar Cappelli

Actors: Roberto Agostino, Saul Fucili

Written, directed, edited by Alex Alessi

Camera operator: Omar Cappelli

Actors: Roberto Agostino, Saul Fucili

Other Works

Miss WendyBranding

The First TimeFilm, Motion, Graphic

Germany Euro 2024Motion, Branding, Graphic

Master ThesisGraphic

FCA SpotFilm

Miss Wendy CollateralMotion Video

UNIRSM Video BumperVideo, Motion

Helpin60Motion

Website LaunchBranding, video